1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Eletto il nuovo vertice dei pensionati

Eletto il nuovo vertice dei pensionati

5
0

I delegati del 4° congresso FPS hanno approvato la mozione finale e nominato i 21 membri del direttivo.

San Marino, 10 settembre 2004

Si è chiuso nel pomeriggio di venerdì 10 settembre presso la sala Sums di Città il 4° congresso della Federpensionati CDLS. I delegati hanno approvato la mozione finale ed eletto il nuovo direttivo.

Con 78 preferenze il segretario uscente Marino Casadei è risultato il più votato.

Nel documento finale i pensionati della CDLS ribadiscono la necessità di varare misure per contenere il costo della vita, in particolare con l’aumento dell’assegno di accompagnamento e dell’assegno integrativo per gli anziani soli monoreddito.
I lavori congressuali si sono chiusi con la votazione del nuovo direttivo di federazione che è passato da 15 a 21 componenti. Il segretario uscente, Marino Casadei, è risultato il più votato.

Ecco l’elenco completo del nuovi direttivo.

CASADEI MARINO (78)
BIANCHI PIETRO (51)
MASSARI SERGIO (47)
PANCOTTI RITA (38)
BATTAZZA BRUNO (38)
GIANCECCHI PIETRO (36)
CASALI ANSELMO (34)
PAVONE FELICE (34)
PISELLI PIETRO (34)
BARTOLINI ANNA ROLLI (31)
CANTI PIER MARINO (27)
CECCOLI CATERINA BARBARA (26)
ZONZINI SANTINO (23)
CECCHETTI DOMENICO (20)
GIANCECCHI UMBERTO (19)
STACCHINI ARMANDO (19)
GROSSI AUGUSTO (18)
CAPICCHIONI ALBA (16)
ROSSI ANTONIO (16)
TAMAGNINI ANTONIO (15)
LADERCHI ANGELO (15)

Testo integrale della MOZIONE FINALE votata dai delegati del 4° Congresso FPS

I Delegati al 4° Congresso della Federazione Pensionati Sammarinesi CDLS in linea con i contenuti scaturiti dal 12° Congresso Confederale, sentita la relazione del segretario uscente, che fa propria, e gli interventi dei delegati.
EVIDENZIANO
che negli ultimi anni le problematiche dei pensionati sono peggiorate soprattutto a causa del carovita, che ha determinato una significativa perdita del potere di acquisto.
CONFERMANO
la validità della piattaforma della Federazione Pensionati del 1998 e del 2001 che prevedono interventi complessivi per migliorare le condizioni sociali ed economiche degli anziani.
SOLLECITANO
la Federazione e la Confederazione ad impegnarsi affinché si possa dare attuazione alle parti della piattaforma non ancora attuate ed a perseguire misure per contenere il costo della vita.
RIVENDICANO
interventi per adeguare l’assegno di accompagnamento e l’assegno integrativo speciale per anziani soli monoreddito; il reintegro dei farmaci utilizzati prevalentemente da anziani ed esclusi dal nuovo prontuario farmaceutico; tariffe ad hoc per i pensionati ed esenzione della tassa sulle acque reflue; l’aumento dei posti nella casa di riposo pubblica dell’ISS, utilizzando gli attuali uffici del SIA.
CHIEDONO
una riforma previdenziale che tenga conto dei diritti acquisiti e che dia prospettiva al sistema al fine di garantire il diritto alla pensione anche alle future generazioni.
RIBADISCONO
la necessità di destinare le risorse necessarie allo stato sociale puntando anche sul settore no-profit, come parte integrante dello stesso.
IMPEGNANO
il direttivo a promuovere ed aiutare il volontariato e a sostenere progetti di solidarietà ed in particolare quelli della Fondazione Solidarietà della CDLS.

(Visited 5 times, 1 visits today)