1. Home
  2. San Marino News
  3. LUCE E GAS: INTRODOTTO IL REGIME DELLE TARIFFE FISSE

LUCE E GAS: INTRODOTTO IL REGIME DELLE TARIFFE FISSE

77
0

L’Autorità di Regolazione per i Servizi Pubblici e l’Energia (di seguito Autorità) con delibera n. 6/2023 del 17 novembre 2023 ha introdotto un regime di tariffe fisse accanto alle vigenti tariffe indicizzate per i servizi di fornitura di energia elettrica e gas naturale. A.A.S.S. pubblicherà con cadenza semestrale, a seguito di successive delibere dell’Autorità, le offerte a tariffa fissa per energia elettrica e gas naturale a cui potranno aderire gli utenti, domestici e non domestici, con consumi inferiori rispettivamente ad 1 GWh/anno e 100.000 Smc/anno, che saranno quindi applicate all’utente per 12 mesi. Eccezionalmente per l’anno in corso, tali consumatori potranno valutare ed eventualmente aderire alla proposta valida per i consumi dell’anno 2024 che sarà pubblicata da A.A.S.S. il 18 dicembre 2024.

Gli utenti energivori (con consumi di energia elettrica e gas naturale pari o superiori rispettivamente ad 1 GWh/anno e 100.000 Smc/anno) dovranno invece fare espressa richiesta ad A.A.S.S. per ricevere una proposta di tariffa fissa così come normato dal Decreto Delegato 10 ottobre 2023 n.145. Eccezionalmente, anche per tale categoria di consumatori, sarà possibile presentare la richiesta dall’11 al 13 dicembre 2023.

L’articolo 4 del Decreto Delegato 6 giugno 2023 n.93 prevede l’istituzione di tariffe sociali, per i soli utenti domestici, per i servizi di fornitura e distribuzione dell’energia elettrica, del gas naturale e per il servizio idrico. L’Autorità con delibera n. 5/2023 del 17 novembre 2023 ha determinato tali tariffe, valide dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024. Potrà accedere al beneficio l’utente che ne faccia espressa richiesta seguito di deposito di istanza presso gli sportelli A.A.S.S. e che, a seguito delle verifiche effettuate in ottemperanza al sopra citato Decreto, risulti rispettare le seguenti condizioni:

1 – reddito familiare pro-capite annuo imponibile pari o inferiore ad euro 8.500,00 (con riferimento all’ultima dichiarazione dei redditi);

2 – i membri del medesimo stato di famiglia non occupati e che non siano studenti o pensionati, devono risultare iscritti alle liste di avviamento al lavoro durante i periodi di non occupazione, aver mantenuto un comportamento proattivo per la ricerca di occupazione e non aver rifiutato offerte lavorative nel corso dell’anno solare precedente al deposito dell’istanza e per tutta la durata dell’intervento.

Ulteriori informazioni e la modulistica necessaria per la presentazione delle istanze è reperibile sul sito www.aass.sm nella sezione “Tariffe”.

Gli interventi di cui sopra vanno a completare le attività a supporto all’utenza poste in essere da A.A.S.S. nell’ambito delle misure straordinarie attuate per il contenimento dei costi del gas naturale, dell’energia elettrica, del servizio idrico integrato emanate con il citato Decreto Delegato 6 giugno 2023 n.93.

Un intervento significativo è il riconoscimento di un credito in bolletta pari alla riduzione del 10% della componente energia sui consumi effettivi di competenza 1 ottobre 2022 – 31 marzo 2023 per gli utenti domestici virtuosi, che hanno ridotto almeno del 20% i consumi effettivi di gas naturale (il cui credito è già stato erogato nella bolletta emessa nel mese di novembre 2023) e/o di energia elettrica nel periodo di competenza 1 ottobre 2022 – 31 marzo 2023, rispetto al periodo di competenza 1 ottobre 2021 – 31 marzo 2022.

San Marino FIXING, dicembre 2023

(Visited 77 times, 1 visits today)