1. Home
  2. San Marino News
  3. Maltempo, chiuso il servizio funivia

Maltempo, chiuso il servizio funivia

14
0

A San Marino piove ininterrottamente della prime ore del giorno, con intensità variabile e fenomeni anche di nubifragio e temporale. Le temperature hanno subito un abbassamento, intorno ai 10°. Il servizio funivia è stato sospeso a causa del forte vento, mentre lungo la superstrada si sono formate le prime pozzanghere per cui l’invito è alla prudenza, per il rischio aquaplaning. Le forze dell’ordine stanno monitorando i punti più critici della viabilità, a iniziare dal sottopasso di Dogana. Costante attenzione anche ai corsi d’acqua, in particolare il torrente Ausa. Prime esondazioni dei torrenti, come segnalato su facebook da Segnalazioni viabilità San Marino con Strada fondo Rio chiusa all’incrocio con via tommaseo a Serravalle. Allagato anche il campo di Acquaviva. 

È allarme meteo anche in tutta l’ Emilia Romagna per criticità idraulica e idrogeologica su pianura, collina, montagna e costa romagnola. Secondo i tecnici si è di fronte a una situazione in cui si sommano due rischi, quello idraulico e quello idrogeologico. Si prevedono piene con interessamento delle zone golenali e degli argini su tutti i corsi d’acqua del settore centro-orientale. Sui bacini romagnoli e affluenti si prevedono colmi di piena prossimi ai franchi arginali e ai massimi storici registrati.

A causa delle avverse condizioni meteo, il traghetto che svolge servizio di collegamento tra Porto Corsini e Marina di Ravenna, sul litorale ravennate, è stato temporaneamente sospeso.

Per quanto riguarda la fascia costiera si prevedono condizioni del mare sotto costa che possono generare localizzati fenomeni di ingressione marina ed erosione del litorale, oltre che ostacolare il deflusso di eventuali concomitanti piene dei fiumi. La Prefettura ha attivato il Centro Coordinamento Soccorsi, al quale partecipano i Sindaci della provincia, l’Agenzia regionale di Protezione Civile, ARPAE, Romagna Acque, servizio 118, le Forze dell’Ordine e le associazioni di volontariato.

L’evoluzione del meteo viene monitorata anche tramite i Centri Operativi Comunali (COC). I Sindaci dei comuni rivieraschi informeranno nel corso delle ore i titolari degli stabilimenti balneari sia per i fenomeni relativi alle mareggiate che per il deflusso dei fiumi. In molti comuni è stata decisa la chiusura delle scuole, in alcuni casi anche dei centri diurni e centri sportivi, fatta eccezione per i comuni di Casteldelci, Maiolo, Montecopiolo, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria, Sassofeltrio, Talamello. Scuole chiuse anche a Pesaro e Urbino, mentre sono regolarmente aperte a San Marino.

Alle 13 nuova riunione del Centro Coordinamento Soccorsi. In mattinata è stato convocato il Comitato Operativo Viabilità al fine di monitorare i possibili riflessi delle avversità metereologiche sulla viabilità, anche autostradale.

San Marino RTV, maggio 2023

(Visited 14 times, 1 visits today)