1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Vertice tra sindacato e Associazione banche

Vertice tra sindacato e Associazione banche

1
0

In primo piano l’attuazione degli impegni sottoscritti nell’ultimo accordo contrattuale.

San Marino, 27 aprile 2004

Per la prima volta dopo la firma del contratto unico una delegazione della Federazione Servizi CSU assieme a una delegazione dei rappresentanti sindacali delle banche hanno incontrato l’Associazione della banche sammarinesi (Abs).

All’ordine del giorno di questo primo incontro l’attuazione degli impegni contrattuali e la sottoscrizione degli allegati al contratto contenenti le norme specifiche per ogni istituto di credito.

In primo luogo è stata richiamata l’attenzione sull’apertura di un tavolo tecnico relativo all’organizzazione del lavoro, alle prospettive occupazionali e alle attività di formazione dei dipendenti.
Da parte dell’Abs si è riconfermata la volontà di procedere rispettando le linee guida espresse nel testo contrattuale, ribadendo anche la centralità della stessa associazione in tutte le fasi, presenti e future, dei rapporti con il sindacato.

La Federazione Servizi della CSU ha espresso apprezzamento per la volontà dell’Abs di creare un canale di dialogo e trattativa diretta, senza l’intermediazione dell’Anis.

La Federazione ha inoltre colto l’occasione per rilevare che a fronte di un metodo chiaro e costruttivo di lavoro, le controparti hanno spesso utilizzato metodi confusi, finalizzati solo ad interpretazioni di parte o di comodo.

Per evitare l’inasprimento dei rapporti, il sindacato ha dunque indicato la necessità di un cambiamento di rotta,

Infine è stata sottolineata l’urgenza di sottoscrivere dei contratti integrativi aziendali (allegati al contratto unico del settore bancario), anche per poter concentrare le energie reciproche nel concreta attuazione dell’accordo contrattuale nazionale.

(Visited 1 times, 1 visits today)