1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Uovo di Pasqua: occhio alla sorpresina!

Uovo di Pasqua: occhio alla sorpresina!

2
0

I giochi contenuti nella cioccolata sono in genere molto pericolosi per i bimbi più piccoli. I consigli delle associazioni consumatori.

San Marino, 10 aprile 2004

Le associazioni consumatori mettono all’erta sui rischi della sorpresa contenuta nelle uova pasquali. In genere si tratta di giochini pericolosi per i bambini.

Nella gran parte dei casi si tratta di piccoli e insignificanti regali, ma con i quali i bimbi più piccoli giocano nel corso della giornata, trattandosi, comunque, di una novità.

Purtroppo questi “regali”, in realtà pagati profumatamente, sono pericolosissimi per i più piccini, in primo luogo perché, per risparmiare, le industrie mettono dei doni così piccoli che possono essere facilmente ingeriti. I bimbi, vedendoli insieme al cioccolato, pensano sia naturale portarli alla bocca ed i rischi, perciò, diventano alti. Spesso si tratta di pupazzi con pezzi (braccia, gambe, testa …) che possono essere staccati e, quindi, a maggior ragione inghiottiti.

I materiali, inoltre, non sono mai molto resistenti e quando vengono sottoposti alle “torture” dei bambini, possono improvvisamente rompersi e diventare ancora più pericolosi.

I giocattoli, poi, non devono avere parti appuntite. Tutto deve essere arrotondato, per evitare che possa provocare ferite o lesioni oculari. Eppure molte sorpresine contengono mostri con parti aguzze, lance, spade ed altri arnesi.
I materiali, infine, possono essere tossici. Si ricorda, ad esempio, una decisione dell’Unione Europea (2004/178/Ce) che vieta la commercializzazione dei giocattoli in Pvc.
Il consiglio ai genitori è di stare vicino al proprio figlio e di cogliere la prima occasione utile per distrarlo con altri giochi e togliere dalla circolazione la sorpresina pericolosa.

(Visited 2 times, 1 visits today)