1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Tutele assicurative

Tutele assicurative

1
0

Firmata convenzione tra sindacato e Società Cattolica di Assicurazione a tutela del risparmio e del potere d’acquisto dei redditi.

San Marino, 12 dicembre 2005

“Obiettivo crescita”. Si chiama così la polizza assicurativa firmata nel pomeriggio di lunedì 12 dicembre tra le confederazioni sindacali e la Società Cattolica di Assicurazione.

Mentre nei prossimi giorni verrà anche formalizzato il rinnovo delle convenzioni in materia di prodotti assicurativi esistenti con la Unipol Spa.

I prodotti assicurativi sono presenti da sempre a San Marino, ma il ruolo collettivo rappresentato dalla CSU garantisce a lavoratori e pensionati condizioni più vantaggiose e di maggior tutela rispetto a contratti individuali.
La convenzione con la Cattolica e il rinnovo delle intese con Unipol arrivano dopo che il sindacato ha contattato tutti i soggetti bancari e assicurativi, scegliendo due proposte concorrenziali tra loro, ma che sono risultate le migliori offerte dal mercato.

Riferendosi alla convenzione firmata con la Società Cattolica, il segretario della CDLS Marco Beccari ha detto che “siamo di fronte a un prodotto studiato appositamente per il sindacato e quindi ci sono tutte le premesse per fare qualcosa di positivo”.

Le condizioni prevedono un premio minimo contenuto di 2mila euro all’anno (cifra per la quale la legge prevede la deducibilità fiscale), nessun vincolo di prosecuzione, nessun costo di ingresso e un interesse minimo garantito del 2%. Oltre a questo, per gli iscritti alla CSU sono previsti altri prodotti assicurativi a condizioni agevolate per la polizza RC auto, compresi i motocicli, per i rischi alla persona, all’abitazione e per i rischi diversi come incendio e furto. Per ora la convenzione è legata alla residenza, ma c’e’ la volontà di estenderla anche ai frontalieri nell’arco dei prossimi mesi.

(Visited 1 times, 1 visits today)