1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Trattativa estiva per il contratto BCSM

Trattativa estiva per il contratto BCSM

3
0
Nuovo incontro sul rinnovo contrattuale della Banca Centrale. Il sindacato presenta all’azienda l’indagine sul clima lavorativo. (nella foto il segretario FCS Giardinieri)

San Marino, 27 luglio 2004

Niente tregua estiva per la trattativa sul rinnovo contrattuale della Banca Centrale di San Marino (BCSM). Nei giorni scorsi c’è stato il secondo incontro tra le Federazioni Servizi della CSU e i vertici della banca.

Al tavolo della trattativa M.Grazia Pasquinelli (CSdL) e Gianluigi Giardinieri (CDLS) hanno presentato e consegnato agli esponenti della BCSM la pubblicazione contenente i risultati dell’indagine svolta dalle Federazioni Servizi della CSU sul “Clima lavorativo nelle banche della Repubblica di San Marino”.
Gianluigi Giardinieri ha spiegato i fini dell’iniziativa, la metodologia utilizzata per la rilevazione, che ha posto grande attenzione alla tutela della privacy e l’obiettivo finale di avere un’indagine indipendente dalla quale partire per effettuare una riflessione, in termini positivi e costruttivi, con gli istituti di credito sammarinesi per migliorare sia il clima di lavoro che la soddisfazione lavorativa dei dipendenti nel settore del credito.

Sono intervenuti quindi Luca Papi, direttore generale BCSM e Antonio Valentini, presidente BCSM, valutando positivamente l’iniziativa, ma esprimendo parimenti il rammarico di non essere stati coinvolti nella fase di preparazione del questionario, elemento che a loro avviso avrebbe portato a una efficacia ancora più elevata nella rilevazione.

Mirko Battazza, vice segretario della CDLS, anche lui al tavolo della trattativa, ha spiegato la posizione del sindacato riguardo al “clima aziendale” interno che è e deve essere di assoluta tutela del dipendente; Battazza ha inoltre osservato come rilevazioni del genere sono già state fatte ne recente passato nella PA e come sia ferma intenzione del sindacato nel continuare queste indagini per verificare, monitorare e correggere eventuali situazioni di disagio.

Al termine dell’incontro, che si è svolto in un clima di aperto dialogo e di disponibilità le parti si sono date appuntamento per Giovedì 19 Agosto 2004 con inizio alle ore 14,45 – sempre presso la Sede della Banca Centrale della Repubblica di San Marino per l’ultimo incontro della prima fase del rinnovo contrattuale.

 
(Visited 3 times, 1 visits today)