1. Home
  2. San Marino News
  3. Settimana per il cuore dal 25 al 29 settembre

Settimana per il cuore dal 25 al 29 settembre

69
0

L’Istituto per la Sicurezza Sociale annuncia il ritorno, dal 25 al 29 settembre, la Settimana del Cuore: una iniziativa dedicata alla prevenzione delle malattie cardiache con numerosi appuntamenti, eventi, convegni e corsi per sensibilizzare i cittadini sammarinesi alla prevenzione sulle malattie dell’apparato cardiocircolatorio e al contempo formare nuovi soccorritori in caso di arresto cardiaco. A promuovere tutte le iniziative l’Istituto Sicurezza Sociale, in particolare la UOC Cardiologia, insieme alla UOC di Pronto Soccorso e alla UOC di Anestesia e Rianimazione, con la collaborazione della Società Sammarinese di Cardiologia, l’Associazione Cuore-Vita, il Cemec, la Protezione Civile e alcuni sponsor.

L’iniziativa, che ha ottenuto il Patrocinio della Segreteria di Stato per la Sanità, della Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura e dell’Authority Sanitaria, viene svolta in occasione della Giornata Mondiale del Cuore, che si celebra in tutto il mondo il 29 settembre, indetta dalla World Heart Federation: le malattie cardiovascolari, infatti, rappresentano la principale causa di morte al mondo. Ogni anno diverse patologie legate al cuore, come infarto, ictus, arresto cardiaco e insufficienza cardiaca, uccidono 20,5 milioni di persone. L’impegno deve essere quello di ridurre questo numero al minimo: l’OMS stima infatti che l’80% dei decessi prematuri si possa evitare attraverso piccoli cambiamenti negli stili di vita, con un’accurata prevenzione e con tempestivo intervento in caso di arresto cardiaco.

L’attività di prevenzione, assistenza e cura dell’ISS in tale ambito è costante tutto l’anno, ed è stata ulteriormente incrementata nel corso del 2023 con l’avvio, su proposta della Direzione Generale, del progetto Cardio50, condotto dal dr. Pavesi, che vede operare in sinergia la UOC Cardiologia e la UOC Cure Primarie. Si tratta di uno screening avviato in via sperimentale sulla popolazione a partire dai 50 anni, a cui è stata inviata la lettera di invito ad aderire alla campagna. I dati, aggiornati al 30 giugno scorso, registrano l’adesione allo screening di 260 sammarinesi su 309, pari a più dell’84% della popolazione target. I risultati di questo primo campione, sono stati analizzati e verranno trasmessi ai medici di base in due diversi incontri fissati per i prossimi mesi.

Per quanto riguarda le iniziative in campo per la settimana del cuore, a partire da lunedì 25 settembre le Tre Torri saranno illuminate di Rosso come simbolo della lotta alle malattie cardiovascolari e verranno organizzati all’interno dell’Ospedale di Stato tutta una serie di corsi  di rianimazione cardiopolmonare per soccorritori: in questo percorso formativo, verranno coinvolte tutte le classi III delle scuole medie del territorio, nelle mattinate di lunedì, martedì e mercoledì mentre gli studenti delle IV-V Classi delle Scuole Superiori parteciperanno a corsi BLSD certificati nel pomeriggio. Sempre dal lunedì al giovedì saranno organizzati dal CEMEC corsi BLSD e re-training IRC con la partecipazione anche di personale delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile.

Nella giornata del 27 settembre, dalle 14:20 alle 19:00, l’ambulatorio di Cardiologia ha previsto visite specialistiche dedicate alle donne in perimenopausa con prenotazione diretta al CUP telefonando al numero 0549-994889.

Alle 18.30 di giovedì 28 settembre, alla Sala Montelupo di Domagnano, si terrà invece, la conferenza pubblica “Il Cuore delle donne”, relatore dr.ssa Marina Foscoli, con focus dedicato all’insorgere delle malattie cardiovascolari nelle donne e alle ampie differenze legate alla prevenzione, diagnosi e terapia per la condizione femminile rispetto a quella maschile. La partecipazione è gratuita e la conferenza è aperta a tutta la cittadinanza.

Nella mattinata del 29 settembre saranno tenuti dall’equipe infermieristica della UOC Cardiologia degli incontri informativi-educativi per tutta la popolazione interessata sull’utilizzo dei nuovi farmaci anticoagulanti orali (NAO).

Il pomeriggio di venerdì 29 settembre alle ore 16.30, l’Associazione Cuore-Vita in collaborazione con La Genga, propone la tradizionale “camminata della salute” aperta a tutti, con partenza dal Parco Laiala di Serravalle, durante la quale ci sarà un momento di informazione sui corretti stili di vita. Per informazioni si può contattare il numero info: 335/7001175.

A completamento della settimana del cuore, sempre il 29 settembre, dalle ore 20, si terrà invece la “Cena del Cuore”, al Ristorante Confine e Tradizione di Chiesanuova, con un importante scopo solidale: il ricavato verrà infatti utilizzato per l’acquisto di un ulteriore dispositivo DAE da installare proprio nel Castello di Chiesanuova, nei pressi del Ristorante dove, nel 2022, grazie alla tempestiva attivazione della macchina dei soccorsi e all’apporto di uno dei defibrillatori territoriali, un paziente è stato salvato da un arresto cardiaco. Questo DAE sarà fruibile da tutta la popolazione perché sarà posizionato all’esterno della struttura che si ricorda essere al confine del territorio nazionale.

La settimana del cuore è organizzata dall’Istituto per la Sicurezza Sociale, in particolare dalle UO CardiologiaPronto SoccorsoAnestesia e RianimazioneFormazione-Comunicazione-URP, assieme alla Società Sammarinese di Cardiologia, all’Associazione Cuore Vita, al Progetto Cuore e al Cemec – Centro Europeo di Medicina delle Catastrofi. L’iniziativa vede il coinvolgimento delle Forze dell’Ordine, della Protezione Civile, delle Scuole Medie e Superiori, ha ricevuto il sostegno di Marlù e ha ottenuto il Patrocinio della Segreteria di Stato per la Sanità, della Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura e dell’Authority per l’Autorizzazione, l’Accreditamento e la Qualità dei servizi sanitari, socio-sanitari e socio-educativi.

(Visited 69 times, 1 visits today)