1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Sanità, raffica di problemi in agenda

Sanità, raffica di problemi in agenda

1
0
Le Federazioni Pubblico Impiego e il governo affrontano martedì 27 gennaio i principali nodi dei servizi sanitari.

San Marino, 26 gennaio 2004

Sanità in primo piano nel confronto tra governo e sindacato. E’ in agenda per martedì 27 gennaio un primo incontro tra le Federazioni Pubblico Impiego della CSU e il Segretario di Stato alla Sanità.

L’appuntamento è fissato alle 15 presso la Segretaria di Stato e la lista degli argomenti è molto lunga. “Tra i principali nodi da sciogliere – spiega Sandro Serra, dirigente della FPI-CDLS – c’è quello del servizio di terapia semi intensiva, che nei mesi scorsi ha sollevato diverse polemiche, la riorganizzazione del pronto soccorso e quella del servizio farmaceutico. Seguono poi una serie di argomenti relativi a problemi gestionali che da tempo attendono una soluzione”.

Questo l’elenco all’ordine del giorno: l’inserimento del doppio capo sala nel reparto di Medicina Generale, gli incarichi interni nell’amministrazione Iss, la verifica della normativa per le assegnazioni di varie figure professionali, il ripristino degli interpelli interni, la valutazione dei distacchi e dei trasferimenti interni di varie figure professionali, il mancato pagamento di alcuni precari, la trattenuta di disoccupazione per il personale stabilizzato, la regolamentazione sul recupero del lavoro prestato in eccedenza del normale orario di lavoro, la dotazione delle divise invernali per il personale dei servizi domiciliari, la riorganizzazione degli orari di lavoro e di servizio, la revisione dei servizi sanitari e la regolamentazione delle aspettative per motivi familiari.

 
(Visited 1 times, 1 visits today)