1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Risparmio tradito, l’ASDICO incontra le banche

Risparmio tradito, l’ASDICO incontra le banche

1
0

Il primo contatto è stato con l’istituto di credito che ha intermediato i titoli Swiss-Air. L’Assoconsumatori della CDLS chiede un tavolo stabile di confronto.

San Marino, 17 Maggio 2004

Importante incontro tra alcuni dirigenti della importante Banca sammarinese che ha intermediato sul mercato, alcuni anni fa, i titoli SairGroup (Swiss-Air) e gli esponenti dell’ASDICO-CDLS Marco Beccari e Gianluigi Giardinieri.

Nell’ambito di questo incontro, che è il primo di una serie che l’ASDICO-CDLS intende promuovere con le Direzioni delle Banche e delle Società Finanziarie sammarinesi, sono stati toccati temi molto delicati e con forte impatto emotivo presso i risparmiatori quali il default “Swiss-Air” e più in generale le altre situazioni di insolvenza (Parmalat, Cirio, Giacomelli e Argentina) riguardo alle quali gli esponenti della Banca hanno dichiarato un coinvolgimento che, rispetto alla massa complessiva della raccolta amministrata, ha una rilevanza percentuale estremamente limitata.

Riguardo alla problematica riguardante il default dei titoli SairGroup (Swiss-Air) – che l’ASDICO-CDLS ha evidenziato in più occasioni, ponendosi come punto di riferimento a tutela dei risparmiatori coinvolti, i responsabili della Banca hanno illustrato le complesse iniziative legali che sono state poste in essere sin dal momento della manifestata insolvenza della Swiss-Air.

Gli esponenti dell’Istituto di Credito hanno precisato l’enorme sforzo compiuto ed in corso, da parte della Banca, per tutelare in tutte le sedi, italiane ed estere, i clienti possessori dei titoli, effettuando lunghe e laboriose ricerche e studi, volti a rilevare le responsabilità di tutte le realtà coinvolte, al fine di sostenere iniziative legali che abbiano la concreta possibilità di tradursi in una fonte di rimborso.

I Responsabili della Banca hanno ribadito la massima disponibilità dell’Istituto nel tenere costantemente informati i risparmiatori coinvolti e la precisa volontà di mantenere aperto il dialogo con l’ASDICO-CDLS, anche per mantenere tempestivamente ed opportunamente informati i risparmiatori che si sono rivolti alla nostra associazione.

Da parte degli esponenti dell’ASDICO-CDLS si è ribadita la situazione, qualche volta drammatica, dei tanti risparmiatori coinvolti, sollecitando gli esponenti della Banca a porre in essere tutte le iniziative che possano portare ad una risoluzione positiva.

In chiusura dell’incontro, il responsabile dell’ASDICO-CDLS Gianluigi Giardinieri ha rivolto un invito formale agli esponenti della banca per farsi promotori ed avviare in tempi brevissimi con il coordinamento dell’ABS, Associazione Bancaria Sammarinese, un tavolo stabile di confronto per affrontare e risolvere le tematiche del rapporto tra cittadini-consumatori e le banche; da questo positivo dialogo potrebbero emergere iniziative comuni a vantaggio dell’intero sistema sammarinese.

(Visited 1 times, 1 visits today)