1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. News 2023
  5. PRIMO MAGGIO CSU: TRE GIORNATE DI FESTA E IMPEGNO AL PARCO AUSA

PRIMO MAGGIO CSU: TRE GIORNATE DI FESTA E IMPEGNO AL PARCO AUSA

18
0

San Marino, 27 aprile 2023. La Centrale Sindacale Unitaria dà appuntamento ai tutti i cittadini per le iniziative del 1° maggio al Palatenda del Parco Ausa di Dogana .Anche in caso di maltempo, gli ampi spazi coperti del Palatenda consentiranno il regolare svolgimento del programma della festa. 

Si inizia nel week-end con due appuntamenti per i giovani organizzati da ” La Carretta & Friends”: sabato 29 aprile dalle 18,30 serata dance anni 80/90 con la sonora Live Band e domenica 30 aprile sempre dalle 18,30 Dj Set con Martin Minotti, B2Bolla, RyanB.     

Lunedì 1° maggio va in scena la classica festa al Parco Ausa di Dogana. Inizio alle ore 15.00, segue intrattenimento con l’orchestra “La Nuova Romagna Folk”, il cui programma di musiche e balli prosegue anche dopo cena. Dalle 19.30 fino alle 21.00 si potrà assistere ad una esibizione dei maestri Marta e Valerio Severini della scuola di ballo di Villagrande di Montecopiolo del gruppo “Le sirene danzanti” di Sandra e Mirko Ermeti.

Funzioneranno stands gastronomici e la ruota della fortuna per tutta la durata della festa. Durante la giornata si susseguiranno intrattenimenti e attività ludiche rivolti principalmente ai bambini: truccatrice di visi, castello gonfiabile, trampoliere, mago, attività creative e manuali.

Oltre alla festa, la CSU ricorda che il primo maggio è anche una importante occasione di impegno per tutto il movimento sindacale, e in particolare a sostegno dei seguenti obiettivi:

Per far sì che il DES sia definitivamente abbandonato, per orientarsi su un vero progetto di sviluppo, che rafforzi l’economia reale e l’occupazione di qualità.

Per una politica dei redditi che supporti i cittadini e le famiglie in difficoltà con interventi mirati ed efficaci.

Per una gestione delle utenze chiara e trasparente, concertata con sindacato e Associazioni dei Consumatori: la fatturazione deve rispecchiare i consumi reali.

Per il positivo rinnovo di tutti i contratti scaduti.

Per una maggiore attenzione agli equilibri del bilancio pubblico, per ridurre l’enorme debito pubblico e i costi che ne derivano, e consentire investimenti per lo sviluppo dell’economia reale.

Per una riforma tributaria equilibrata e sostenibile, per una concreta equità fiscale, per i controlli che accertino le reali capacità economiche di tutti contribuenti, mettendo fine all’evasione ed elusione.

Per il recupero delle ingenti risorse dei debitori verso lo Stato.

Per un vero rilancio dell’ISS, per una efficace riorganizzazione della medicina di base e ospedaliera, per dare ai cittadini una sanità efficiente, tempestiva e di qualità, per la riapertura dei centri ricreativi per i pensionati.

Per un rinnovato impegno sul piano internazionale al fine di favorire la pace nelle aree di conflitto, ad iniziare dall’Ucraina; per il rispetto dei diritti umani e dei popoli.

Per la concretizzazione dell’Accordo di associazione con l’Unione Europea.

CSU

(Visited 18 times, 1 visits today)