1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Presto 106 nuovi farmaci nel prontuario

Presto 106 nuovi farmaci nel prontuario

3
0
Il Cda dell’ISS ha approvato l’aggiornamento della gamma di medicinali. Beccari: “Ora più informazione sui principi attivi dei prodotti”.

San Marino, 28 febbraio 2004

Si allunga la lista dei farmaci gratuiti: venerdì 26 febbraio il Cda dell’Iss ha dato il via libera all’ingresso nel prontuario di 106 nuovi prodotti.

Il vertice amministrativo dell’ISS ha approvato la relazione del gruppo tecnico e presto si procederà all’aggiornamento delle gamma dei prontuario farmaceutico. Sono 106 i farmaci segnalati nella relazione tecnica e le voci più importanti sono tre: una tipologia di insulina appena entrata in commercio, estratti pancreatici per malattie croniche e nuove cure per la psoriasi.

“Stiamo mantenendo – spiega Marco Beccari, membro del cda sanitario – l’impegno di aggiornare continuamente il prontuario. Ma questo non basta. La relazione tecnica appena approvata prevede anche l’aggiornamento della classe medica e dei farmacisti sui principi attivi dei prodotti farmaceutici. E’ un punto cruciale, su cui ho insistito molto, perché rappresenta la strada giusta per dare risposte efficaci sia alle esigenze di cura che di risparmio dei cittadini. Un uso sempre più informato e scientifico dei principi attivi è anche la migliore risposta ai condizionamenti interessati dell’industria farmaceutica”.

Nell’ultima seduta, il Cda dell’ente sanitario pubblico ha deciso di annullare l’appalto per la digitalizzazione del reparto di radiologia. “E’ stata una scelta sofferta – afferma Beccari – perché da tempo gli operatori del reparto devono affrontare condizioni difficili. Ma anche in base al parere dell’Avocatura di Stato, l’appalto andava rifatto. L’obiettivo di ammodernare radicalmente la struttura radiologica comunque rimane una priorità: il problema è accelerare i tempi della nuova gara di appalto e nello stesso tempo far partire i lavori di ristrutturazione dei locali che dovranno ospitare le nuove tecnologie”.

 
(Visited 3 times, 1 visits today)