1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Poste: obiettivo eliminare i disagi

Poste: obiettivo eliminare i disagi

2
0

Faccia a faccia tra governo e sindacati mercoledì 11 febbraio per riorganizzare i dieci uffici postali.

San Marino, 9 febbraio 2004

E’ stata consegnata alle Federazioni Pubblico impiego della CSU la mappatura del personale nei 10 uffici postali e mercoledì 11 febbraio
è in programma un incontro con il governo per riorganizzare l’intero settore.

“Dopo i disservizi, i disagi e le polemiche di queste ultime settimane – afferma Stefano Zonzini, dirigente della Federazione Pubblico impiego della CDLS – stiamo lavorando per normalizzare la situazione. Finalmente ci è stata consegnata la fotografia della distribuzione del personale in tutti gli uffici della Repubblica, elemento indispensabile per intervenire con razionalità ed efficacia nella riorganizzazione del settore”.

E da un primo studio della mappatura, Zonzini sottolinea che le scorte di personale per gli addetti postali sono praticamente dimezzate. “In base ad un accordo siglato nel 1996 si era fissata una quota del 25% di scorte per gli addetti postali, ossia personale di riserva da utilizzare in casi di ferie e malattie. Oggi quella percentuale si è ridotta della metà”.

All’ordine del giorno dell’incontro con il governo di mercoledì 11 (fissato per le 9 a Palazzo Begni) c’è anche il problema della completa informatizzazione degli uffici e quello della consegna delle pensioni INPS, attualmente concentrata solo presso gli sportelli dell’ufficio di Serravalle.

(Visited 2 times, 1 visits today)