1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Poste di Città, si attende una soluzione

Poste di Città, si attende una soluzione

3
0

Incontro tra sindacato e governo sul problema dei lavori di manutenzione. Attesa entro il 19 aprile una proposta.

San Marino, 15 aprile 2004

L’ufficio postale diventa un cantiere, che fare? L’interrogativo, giovedì 15 aprile, è stato al centro di un incontro tra governo e Federazioni del Pubblico Impiego.

Durante il faccia a faccia è emerso che l’impresa a cui sono affidati i lavori di manutenzione del palazzo che ospita l’ufficio postale di Città, presenterà entro lunedì 19 aprile una soluzione compatibile con le esigenze dei dipendenti e con la necessità di proseguire i lavori mantenendo comunque la sede postale all’interno della struttura.
Il sindacato attende di verificare la nuova proposta, ma intanto il Segretario di Stato per le poste, Paride Andreoli, ai microfoni di Rtv ha assicurato: “Stiamo cercando, di rendere compatibili gli orari dell’ufficio postale con quelli del cantiere”.

I lavori di manutenzione infatti prevedono la costruzione di un ascensore che dovrà collegare tutti i piani e il rifacimento dei bagni. Tempo previsto, 30 giorni.
“In base alla relazione tecnica del direttore dei lavori che è anche il responsabile della sicurezza – sottolinea sempre il Segretario di Stato – non ci sono motivi di preoccupazione. Agiremo nel pieno rispetto della legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro”.

Nel frattempo comunque l’ufficio di igiene ambientale eseguirà il sopralluogo chiesto dai dipendenti delle poste e dalle Federazioni sindacali dopo l’assemblea di martedì 13 aprile.

(Visited 3 times, 1 visits today)