1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Pensionati delusi dai servizi socio-sanitari

Pensionati delusi dai servizi socio-sanitari

1
0
Si è riunito il direttivo della FPS-CDLS. Nel mirino le lunghe attese per la fisioterapia e l’assegno di accompagnamento.

San Marino, 21 giugno 2004

Anziani delusi dai servizi socio-sanitari. E’ quanto emerso dall’ultimo direttivo della Federpensionati CDLS, guidata da Marino Casadei.
Il direttivo della FPS- CDLS ha preso in esame le proposte contenute nella piattaforma terza età che risale al ’98.

Piattaforma che è stata ripetutamente presentata e aggiornata anche negli ultimi anni.

Espressa la volontà di monitorare continuamente l’elenco dei medicinali contenuti nel prontuario farmaceutico dell’ISS per garantire soprattutto alle fasce più deboli il diritto a curarsi. Insoddisfazione è stata inoltre manifestata verso la gestione di alcuni servizi sanitari, in particolare per le lunghe file di attesa per accedere a quello di fisioterapia. Ancora una volta è stato sollecitato l’aumento dell’assegno di accompagnamento, aumento che risulta ancora più impellente alla luce dei continui rincari del costo della vita.

Di questi argomenti, e delle eventuali iniziative di protesta, si tornerà a discutere nel pomeriggio di mercoledì 23 giugno, durante l’incontro tra le due segreterie delle Federazioni Pensionati della CSU.

Il direttivo della FPS-CDLS ha infine deliberato lo s volgimento del 4° Congresso della Federazione che si terrà entro l’estate.

Continuano intanto le attività ricreative. E’ in programma per venerdì 25 e sabato 26 giugno la gita culturale e religiosa a Cascia e Ascoli Piceno.

 
(Visited 1 times, 1 visits today)