1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. No-parking, il divieto arriva in Consiglio

No-parking, il divieto arriva in Consiglio

1
0

Interpellanza contro la delibera che blocca la sosta dei frontalieri nel centro storico di Città.

San Marino, 24 giugno 2004

Anche nel mondo politico c’è chi protesta contro il divieto di parcheggio nel centro storico per i frontalieri. Con una interpellanza, Rifondazione Comunista porta il caso in Consiglio.

“Da qualche settimana – interroga Ivan Foschi, segretario di Rifondazione – in forza di una delibera del governo, la direzione della Gaps ha provveduto a depositare degli avvisi sulle auto dei frontalieri, nel momento in cui queste vetture sono leggermente aumentate di numero. In nome di presunte esigenze dei commercianti. La disposizione appare discriminatoria in quanto, oltre a penalizzare eccessivamente i lavoratori frontalieri non assicurando loro nemmeno il servizio navetta per il ritorno, sancisce una disparità di trattamento tra categorie di abbonati del parcheggio”. Quindi il consigliere dell’ opposizione chiede al Congresso di Stato se intende ritirare la delibera e studiare nuovi provvedimenti.

Contro l’assurdo divieto il segretario della CDLS, Marco Beccari, ha spedito una lettera al Segretario di Stato al Turismo.
“Sono a chiederLe – ha scritto Beccari nei giorni scorsi – un incontro in tempi brevissimi per chiarire i contorni di questa vicenda, che sta sollevando le sacrosante proteste dei lavoratori interessati e , in questo particolare momento, sembra introdurre ulteriori discriminazioni nei loro confronti”.

Lettera che attende ancora una risposta.

(Visited 1 times, 1 visits today)