1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. News 2024
  5. SEGRETARIO CDLS MILENA FRULLI: DIALOGO E CONFRONTO SONO AL CENTRO DELL’IMPEGNO SINDACALE

SEGRETARIO CDLS MILENA FRULLI: DIALOGO E CONFRONTO SONO AL CENTRO DELL’IMPEGNO SINDACALE

28
0

San Marino, 31 gennaio 2024. Il recente cambio al vertice della CDLS, con la nomina a Segretario Generale di Milena Frulli, è stato accompagnato da moltissimi messaggi di congratulazioni e incoraggiamento arrivati dalle organizzazioni imprenditoriali e sindacali e da vari partiti e movimenti politici. Numerosi e molto apprezzati  anche i messaggi pervenuti da parte di tantissimi iscritti e cittadini. Tra gli aspetti indubbiamente più apprezzati del recente avvicendamento alla Segreteria Generale va sottolineata la discontinuità di genere della leadership rispetto agli ultimi decenni, con il ritorno di un donna ai vertici della Confederazione Democratica.

“Le parole chiave al centro delle comunicazioni di saluto ed augurio legate alla mia recente nomina – afferma il neo Segretario Generale Milena Frulli – sono due: dialogo e collaborazione. Non posso che condividere questi positivi auspici e voglio aggiungere altre due parole chiave: impegno e coerenza con la storia ed i valori della CDLS. Desidero ringraziare tutti per il grande sostegno ricevuto e per l’energia positiva che i messaggi di auguri mi hanno trasmesso. Per quanto mi riguarda non posso che confermare e rilanciare i valori fondanti della CDLS, le cui radici storiche affondano nel pluralismo, nella costante ricerca del dialogo e del confronto pur nel rispetto dei ruoli. Sono fermamente convinta che i tumultuosi cambiamenti che stanno attraversando le nostre economie e le nostre società nonché le criticità geo-politiche che toccano da vicino anche il nostro Paese, impongono al sindacato un cambio di rotta: tornare in mezzo alla gente, vicino ai lavoratori e lavoratrici, a fianco di pensionati e pensionate e all’interno dei luoghi di lavoro.  Non immagino la CDLS come una organizzazione chiusa nei propri organismi ma aperta al contributo della società, dei giovani e delle famiglie per ricevere nuove esperienze professionali, stimoli, idee, contributi con l’ambizione di creare un nuovo e diffuso protagonismo sociale”.

A tutti coloro che mi hanno incoraggiato e spronato – sottolinea infine il Segretario Generale CDLS – confermo il mio impegno quotidiano, unitamente a quello della squadra di uomini e donne che compongono la CDLS, a portare in tutti i contesti di confronto il dialogo e la concertazione, linee guida che da sempre hanno contraddistinto l’azione politico sindacale della Confederazione Democratica. Le importanti sfide che ci attendono non dovranno essere unicamente finalizzate a difendere le conquiste sociali esistenti, attraverso un percorso di riforme equilibrate e sostenibili che non penalizzino ulteriormente famiglie, lavoratori e pensionati, ma dovranno ampliare e rafforzare il welfare e le tutele, soprattutto delle categorie più fragili.  La CDLS sarà parte attiva e propositiva sui tavoli di confronto con le organizzazioni imprenditoriali, le forze politiche e istituzionali per affrontare le nuove sfide dei prossimi anni: contrasto della denatalità, sostegno alle famiglie, nuova politica della casa e protezione di stipendi, salari e pensioni rispetto alla costante erosione del potere di acquisto causata da percentuali di inflazione ancora troppo rilevanti.”

“Chi si riconosce in queste linee di azione e chi condivide questi principi – conclude Milena Frulli – è benvenuto all’interno della Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinesi: crescere in numero ed autorevolezza ci darà le energie per affrontare le nuove sfide con più forza e determinazione.”

(Visited 28 times, 1 visits today)