1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Luce, acqua e gas in mano pubblica

Luce, acqua e gas in mano pubblica

4
0
Lettera dei segretari CSU al governo: totale contrarietà alla trasformazione dell’Azienda Servizi in Spa.

San Marino, 19 ottobre 2004

Con una lettera spedita al governo e a tutti i gruppi consiliari la CSU torna alla carica sul problema della trasformazione dell’Azienda Servizi in società per azioni.

I segretari generali Beccari (CDLS) e Ghiotti (CSdL) hanno spedito martedì 19 ottobre una lettera al Congresso di Stato e ai capi gruppo consiliari che ricalca l’ordine del giorno approvato durante la riunione dei direttivi confederali e dei direttivi di federazione. Ordine del giorno nel quale si ribadisce con forza che la gestione di luce, acqua e gas deve rimanere nelle mani dello Stato.

Nelle lettera, i segretari sindacali riaffermano la “totale contrarietà al processo di trasformazione dell’AASS in società per azioni”, perché è una scelta che non risponde a logiche sociali, con “inevitabili svantaggi per la collettività”.

Da qui la richiesta al Congresso di Stato e al Consiglio Grande e Generale di approvare una “nuova legge che interrompa il processo di trasformazione in atto e riaffermi pienamente la validità della forma giuridica dci Azienda Autonoma di Stato”.

 
(Visited 4 times, 1 visits today)