1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Lavoro: precarietà nel mirino

Lavoro: precarietà nel mirino

4
0

Il governo ha presentato al sindacato la proposta di riforma del mercato del lavoro e il nuovo regolamento frontalieri.

San Marino, 14 dicembre 2004

Parte il confronto sulla riforma del mercato del lavoro. Nel pomeriggio di lunedì 14 dicembre il governo ha presentato al sindacato la proposta di legge che punta a riformare il sistema occupazionale. La CDLS rilancia il problema della precarietà.

Il documento del governo, suddiviso in 6 capitoli, propone modifiche alle norme del collocamento, ridefinisce gli incentivi all’occupazione e disciplina le nuove tipologia contrattuali.

“Durante l’incontro – spiega il vice segretario della CDLS, Luca Montanari– abbiamo ribadito gli obiettivi di fondo del sindacato, che si riassumono nel superamento della precarietà, attenzione ai diritti, trasparenza e pari opportunità di accesso al mondo del lavoro”.
Sul piano del metodo, il vice segretario della Confederazione Democratica sottolinea l’importanza di stabilire una linea di dialogo: “Sulle proposte del governo va avviato un confronto aperto e approfondito, in grado di entrare nel merito delle questioni per arrivare ad una razionalizzazione del nostro mercato del lavoro”.
Da parte sua, il Segretario del Lavoro ha precisato che la proposta di riforma “non rappresenta una rivoluzione, ma solo un riordino delle norme esistenti”.

Governo e sindacati torneranno a incontrarsi giovedì 13 gennaio per iniziare una valutazione più specifica della proposta di legge.

Insieme al documento sul mercato del lavoro è stato presentato anche il nuovo regolamento per i lavoratori frontalieri.

(Visited 4 times, 1 visits today)