1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. La firma del contratto rotta-neve è vicina

La firma del contratto rotta-neve è vicina

0

E’ andato bene il faccia a faccia tra sindacato e Aasp sul rinnovo contrattuale.L’unico scoglio è legato alla gestione delle ferie.

San Marino, 8 gennaio 2004

L’accordo contrattuale del servizio rotta-neve è più vicino. E’ stato positivo il faccia a faccia di giovedì 8 gennaio tra i segretari della FULCS-CSU, Maria Grazia Pasquinelli e Mirco Battazza, con il direttore dell’Azienda di Produzione, Daniele Muratori.

Al tavolo negoziale le controparti hanno delineato la possibilità di un accordo per rinnovare il contratto dei dipendenti del servizio di sgombero neve. Contratto bloccato da oltre due anni.

L’Azienda di Produzione ha in sostanza accolto le richieste avanzate dal sindacato in merito alla riorganizzazione del servizio e le proposte di una rivalutazione delle buste paga ferme al 1999.
L’unico nodo ancora da sciogliere resta quello della limitazione dei giorni di ferie per non scoprire il servizio.

Gli esisti dell’incontro con l’Azienda di Produzione e il definitivo via libera all’accordo contrattuale sarà discusso dall’assemblea dei dipendenti, che verrà convocata entro la prossima settimana.