1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Infermieri: orari sotto tiro

Infermieri: orari sotto tiro

3
0

Lettera delle Federazioni Pubblico Impiego ai vertici dell’ISS. Contestata la nuova organizzazione del reparto medicina generale.

San Marino, 1 novembre 2004

Le Federazioni Pubblico Impiego della CSU hanno inviato una dura lettera ai vertici politici e amministrativi dell’ISS. Nel mirino il mancato confronto sulla riorganizzazione del reparto di medicina generale, e in particolare la modifica dell’orario degli infermieri.

Il responsabile sanità della CDLS, Sandro Serra, sottolinea che il nuovo modello organizzativo del reparto di medicina generale è stato presentato da coordinatore del personale sanitario ausiliario scavalcando le organizzazioni sindacali. “Siamo di fronte ad un atteggiamento scorretto, che contrasta con quanto deciso il mese scorso durante una riunione con la Segreteria alla Sanità. In quella occasione, e con particolare riferimento al reparto di medicina generale, i vertici dell’ISS si erano infatti impegnati ad inviarci precise proposte per avviare un attento confronto sulle problematiche dei vari servizi. La riorganizzazione di un reparto e la modifica degli orari di lavoro – avverte Serra – è del resto materia contrattuale, e su questo non è ammissibile il tentativo di scavalcare le organizzazioni sindacali”.

Nella lettera spedita al Segretario di Stato alla Sanità e al direttore generale dell’ISS, le Federazioni Pubblico Impiego fanno così sapere che qualsiasi modifica relativa all’orario di lavoro in contrasto con gli accordi sottoscritti verrà “subito rigettata”. E chiedendo quindi di non attivare il nuovo modello organizzativo, invitano le controparti a “riportare la trattativa nella sede opportuna”.

(Visited 3 times, 1 visits today)