CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

ecologiaSi chiama Plastica Zero e l'obiettivo è eliminare l'utilizzo della plastica monouso all'interno del sistema scolastico sammarinese, per l'inizio del prossimo anno scolastico.
Con l'iniziativa si vuole anticipare l'ordine del giorno dello scorso lunedì che impegna il Governo a vietare la vendita della plastica monouso dal 2021 e dare una risposta alle istanze provenienti dalle nuove generazioni rispetto al tema della sostenibilità ambientale.Stoviglie, bicchieri, piatti, contenitori di plastica monouso sono i primi elementi su cui dovrebbe essere focalizzata l’attenzione, eliminandoli dalle scuole.


Tale attenzione dovrebbe essere estesa anche ai distributori automatici installati nelle scuole da società private, ancora invasi di confezioni di plastica sia per bevande che per alimenti, privilegiando quindi aziende che non abbiano imballi plastici.“Tali attività richiederanno delle valutazioni e in alcuni casi anche soluzioni organizzative inedite – scrive Podeschi nella circolare che ha inviato al Dipartimento Istruzione e ai Dirigenti dei vari ordini di scuola - ma ritengo che tale sforzo debba essere fatto per dare un senso compiuto agli impegni che la Repubblica sta assumendo a livello internazionale”.

San Marino RTV

facebook_page_plugin