CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

aula votoIl Governo tende la mano alla Csu e ritira due decreti nel mirino dei sindacati: quello sull'Icee e il decreto legge ribattezzato “ salva banche”. Ci sarà quindi un ulteriore confronto su entrambi i testi. In particolare, riguardo alla protezione del pubblico risparmio, con particolare attenzione ai fondi previdenziali, Eva Guidi – proprio in virtù dell'importanza del tema trattato – ritiene necessario un ulteriore approfondimento con le parti sociali.


Si parte, dunque, dal “Certificato di Credito Sociale”, “per gestire al meglio – spiega la Guidi - la destinazione dei fondi a sostegno delle famiglie più svantaggiate”. Qualche numero: sono state 161 le domande presentate nel 2018. Di cui 2 fuori termine e 84 non aventi diritto. 75, quindi, le richieste di aiuto accolte, per un totale di 131 mila euro, “al di sotto degli stanziamenti previsti”, precisa il Segretario alle Finanze. Davide Forcellini di Rete ritiene inutile approvare il decreto, dato che andrà rivisto appena l'ICEE verrà approvato.

Ritiene quindi necessario un coordinamento tra normative, “quanto meno – spiega - per un approccio di sistema”. Richiesta appoggiata da Dalibor Riccardi. La Guidi però ribadisce l'importanza di risposte immediate alle necessità mano mano che si presentano, specificando che per l'ICEE andranno definiti gli ambiti di applicazione, adeguando lo strumento.

San Marino RTV

facebook_page_plugin