CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

Banca centraleBanconote false sul Titano: sono 106 quelle ritirate nel 2017. Nella relazione approvata la scorsa settimana dall’assemblea di Bcsm, viene fatto il punto anche sulle banconote e monete false, scovate e ritirate dalla circolazione.

E’ la Banca Centrale che, infatti, gestisce le banconote e le monete in euro sospette di falsità individuate dai gestori del contante, provvedendo al loro inoltro alle corrispondenti strutture di analisi italiane per le conseguenti attività di verifica ed esito.

Le segnalazioni relative alle banconote e alle monete in euro sospette di falsità sono trasmesse elettronicamente dalla Banca Centrale per conto dei gestori del contante, avvalendosi della procedura denominata Sistema Monitoraggio Euro Carte - Si.M.E.C. (in precedenza denominata Sistema Informatizzato Rilevazioni Falsificazioni Euro - SIRFE), messa a disposizione dall’Ufficio Centrale Antifrode dei Mezzi di Pagamento - UCAMP con sede presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze - MEF, ai sensi dei protocolli d’intesa sottoscritti con le controparti italiane. ...

L'informazione

facebook_page_plugin