1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. In mensa il contratto non è servito

In mensa il contratto non è servito

3
0
Assemblea dipendenti della Camst sul rinnovo contrattuale. Bocciate le proposte aziendali.

San Marino, 30 settembre 2004

Ancora distanti le controparti sul rinnovo del contratto mense. L’assemblea dipendenti della Camst ha bocciato le controproposte dell’azienda. Il contratto è scaduto nel dicembre 2003.

Si sono riuniti nella serata di mercoledì 29 settembre i 70 dipendenti (terminali mensa) della Camst per esaminare le proposte avanzate dall’azienda di ristorazione per il rinnovo del contratto integrativo.

La rivendicazione contrattuale presentata dalla Federazione Unitaria Servizi (FULCAS) chiede, oltre ad alcuni miglioramenti circa i tempi di lavoro, un adeguamento retributivo che riconosca adeguatamente la professionalità degli operatori.

La controproposta della Camst è stata giudicata insufficiente e l’assemblea ha dato mandato alla FULCAS-CSU di proseguire il confronto con la direzione aziendale affinché siano riprese in esame le richieste sindacali.

Per ottenere risultati concreti, l’assemblea ha quindi deciso di aprire una fase di mobilitazione e se in tempi brevi non arriveranno segnali di dispobilità i dipendenti attiveranno le più appropriate azioni di lotta sindacale.

 
(Visited 3 times, 1 visits today)