1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. In 500 a Roma contro la dual-tax

In 500 a Roma contro la dual-tax

3
0

Scatta il conto alla rovescia per la manifestazione del 1° ottobre. Programmati incontri con i gruppi parlamentari.

San Marino, 29 settembre 2004

A Roma per un fisco più giusto. Il Comitato frontalieri e la CSU hanno definito gli ultimi dettagli della manifestazione del 1° ottobre. Il sit-in dei circa 500 frontalieri è previsto attorno alle 10.30-11. In programma incontri con i gruppi parlamentari.

Durante la trasferta romana il sindacato sammarinese e il comitato presenteranno la proposta di integrazione del Testo Unico delle Imposte sul reddito (TUIR), e in particolare dell’articolo 51 che determina le detrazioni fiscali al reddito.

Ai rappresentati politici italiani verrà chiesto di sostenere una integrazione TUIR, tenendo ben presente 2 punti di riferimento: prima di tutto l’impegno italo-sammarinese, contenuto nel memorandum d’intesa del 2002, per l’abbattimento del 65% del reddito con un tetto massimo di 24mila euro, e poi la no-tax area, di 7.500 euro, già prevista dalla legge fiscale italiana.
Un meccanismo di tassazione definitivo e meno penalizzante rispetto a quello introdotto con la Legge Finanziaria.

E di trattamento fiscale più equo hanno discusso martedì 28 settembre a Roma una delegazione di Cgil,Cisl e Uil con il presidente della commissione Finanze della Camera dei Deputati, onorevole Giorgio La Malfa.
I sindacati italiani hanno detto di condividere i principi previsti nella convezione italo-sammarinese del marzo 2002, convezione che sanciva la trasparenza amministrativa con la dichiarazione dei redditi nello stato di residenza e l’equità attraverso una tassazione concorrente, senza quindi doppia imposizione.

Cgil, Cisl e Uil hanno inoltre sottolineato che la questione fiscale dei lavoratori frontalieri “non debba essere inserita anno dopo anno nella legge finanziaria, bensì definita da una legge ordinaria”.

Programma della manifestazione

Il comitato frontalieri e la CSU organizzano per venerdì 1 ottobre 2004 una manifestazione da tenersi davanti a Montecitorio, sede del Parlamento italiano.

Alle 4.00 ritrovo e partenza in pullman dalla zona industriale di Rovereta.
Alle 10.00 arrivo a Roma in piazza Venezia.

Alle 17 ritorno
Alle 20 circa arrivo a San Marino

(Visited 3 times, 1 visits today)