1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. I primi quarant’anni della Cassa Edile

I primi quarant’anni della Cassa Edile

2
0
Pronto un libro che ripercorre la storia di questo istituto. Venerdì 11 l’udienza dai Reggenti e sabato 12 un appuntamento al Kursaal.

San Marino, 9 giugno 2004

Previdenza, assicurazione sociale e assistenza da quarant’anni a San Marino. E’ lo slogan che riassume la storia della Cassa Edile di Mutualità Sammarinese e che fa da sfondo alle celebrazioni per festeggiare il quarantennale.

Il primo appuntamento è in calendario venerdì 11 giugno alle 12, con la presentazione ai Capitani Reggenti del libro dedicato alla storia della Cassa Edile, curato dallo storico sammarinese Verter Casali, e la consegna della medaglia celebrativa. All’udienza reggenziale saranno presenti il presidente della Cassa, Alessandro Morri, e i vice presidenti Marco Beccari e Gianluigi Macina.

Per la giornata di sabato 12 giugno sono invece previsti i festeggiamenti presso la Sala Arengo del Centro Congressi Kursaal. Il programma prevede alle 10 il saluto ai partecipanti del presidente della Cassa, Alessandro Morri, e l’intervento del Segretario di Stato per l’Industria, Claudio Felici. Seguiranno le premiazioni e i riconoscimenti per le imprese edili, gli operatori associati e le casse edili del circondario.

Il consiglio di amministrazione di questo importante istituto di tutela sociale, che assiste 800 lavoratori, motiva così la scelta di celebrare i quarant’anni di attività

Dal boom edilizio più certezze per i lavoratori
“Nel 1963 nasceva la Cassa Edile Sammarinese con lo scopo di portare regole certe e oggettive all’interno di un settore all’epoca in forte espansione, ma non sempre non sempre soggetto a certezze normative e amministrative”.

I primi passi non sono facili
“Inizialmente la Cassa ebbe qualche difficoltà a far intendere i suoi scopi ed i benefici che il settore edile avrebbe derivato dalla sua attività, ma ben presto fu chiaro a tutti che tale istituto era indispensabile all’interno del settore in cui operava e in grado di portare importanti vantaggi, non solo di natura economica, a tutti coloro che vi lavoravano”.

La Cassa oggi
“E’ per questo motivo che oggi, a più di quarant’anni dalla sua fondazione, la Cassa Edile è ormai un ente imprescindibile del mondo dell’edilizia sammarinese, e si appresta a festeggiare la sua attività premiando gli artefici della sua affermazione”.
E’ molto ampio il ventaglio di interventi a favore dei lavoratori iscritti. Tra i più importanti il salario garantito, integrazione economica in caso di perdita di salario per malattia, maltempo o infortunio; licenziamento, quota di denaro che viene pagata ogni anno; ferie estive, contributo per gli iscritti e i familiari a carico: per le ferie sono stati erogati nell’ultimo anno 42 euro per ogni famigliare quale rimborso spese viaggio e 42 euro giornalieri per la permanenza fino ad una durata massima di 14 giorni.

 
(Visited 2 times, 1 visits today)