1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Frontalieri: protesta anti tassa sul Pianello

Frontalieri: protesta anti tassa sul Pianello

2
0

Il govenro si impegna a discutere dei problemi fiscali durante la trattativa sull’accordo di cooperazione con l’Italia.

San Marino, 5 maggio 2004

Oltre cento lavoratori frontalieri si sono riuniti sotto le finestre di Palazzo Pubblico per chiedere al governo sammarinese un impegno preciso contro il trattamento fiscale previsto dalla legge Finanziaria italiana.

Durante il sit-in di protesta, una delegazione della CSU e del comitato frontalieri sono state ricevute da una rappresentanza del Congresso di Stato.
Il sindacato da tempo chiede all’esecutivo del Titano di far rispettare i contenuti del memorandum d’intesa sottoscritto insieme alla convenzione bilaterale del marzo 2002. Ossia la proroga della doppia imposizione fiscale in attesa della ratifica della convenzione e il varo di una legge ordinaria per il trattamento fiscale dei redditi da lavoro frontaliero.
Nel corso del colloquio a Palazzo Pubblico, la delegazione del Congresso di Stato ha assicurato che farà tutto il possibile per dare valore giuridico a quanto sottoscritto negli accordi internazionali del 2002.
Dei problemi del frontalierato, ha sempre rivelato l’esecutivo, si discuterà a Roma il prossimo 18 maggio, in occasione degli incontri programmati con l’Italia per discutere l’accordo di cooperazione economica. In vista di questo appuntamento, il Congresso di Stato ha rimarcato che preparerà un documento specifico sia sul problema fiscale che su quello dei diritti dei lavoratori italiani occupati in Repubblica. Documento che sarà posto al tavolo della trattativa italo-sammarinese.
Il sindacato ha infine chiesto di potere discutere insieme i punti di questo documento.
Per la mattinata di sabato 8 maggio è in calendario una seconda manifestazione di protesta contro la frontalieri-tax. L’appuntamento stavolta è all’Ambasciata italiana di San Marino, dove una delegazione sindacale sarà ricevuta dall’Ambasciatore Renato Volpini.

(Visited 2 times, 1 visits today)