1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Faccia a faccia sulle riforme istituzionali

Faccia a faccia sulle riforme istituzionali

0
0

Incontro sindacato-governo sul tema del riequlibrio dei poteri. Beccari: “Indispensabile l’autonomia della PA”

San Marino, 5 novembre 2004

Al via le consultazioni sul tema delle riforme istituzionali. Venerdì 5 novembre una delegazione della CDLS, guidata dal segretario Marco Beccari, ha incontrato il governo per discutere le proposte di riequilibrio dei poteri istituzionali.

Consultazione decisa da un ordine del giorno votato all’unanimità dal Consiglio Grande e Generale il 27 ottobre scorso. Il progetto riformatore contenuto nell’odg parlamentare è articolato in sei proposte di legge.
Un percorso finalizzato, recita l’ordine del giorno, al “riequlibrio dei poteri tra il Congresso di Stato ed il Consiglio Grande e Generale, alla individuazione delle responsabilità del Congresso di Stato nonché al contempo ad una ridefinizione del ruolo della Reggenza ed una nuova strutturazione del rapporto tra il Congresso di Stato e la Pubblica Amministrazione che realizzi la piena autonomia di quest’ultima”.

E per la CDLS l’autonomia della PA dalla sfera politica deve essere un punto cardine dell’ampio progetto riformatore in discussione.
“L’obiettivo deve essere – afferma il segretario Beccari – oltre il bilanciamento dei poteri dello Stato, la realizzazione di quello Stato di diritto in grado di dare certezze ai cittadini ed alle attività economiche, definendo diritti e doveri. In particolare – continua il segretario della CDLS – ritieniamo indispensabile il riequilibrio dei poteri attraverso la riforma del Congresso di Stato e quella sulla dirigenza pubblica. Due passaggi decisivi per proseguire concretamente anche lungo il cammino della riorganizzazione della pubblica amministrazione ”.

 
(Visited 1 times, 1 visits today)