1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Faccia a faccia sull’Authority sanitaria

Faccia a faccia sull’Authority sanitaria

2
0
Presentato al sindacato il nuovo progetto di legge. Positivo il giudizio della Confederazione Democratica.

San Marino, 8 aprile 2004

L’Authority sanitaria illustrata al sindacato. Il progetto di legge, già approdato in prima lettura, è stato presentato nella mattinata di giovedì 8 aprile alle due Confederazioni sindacali.

Il giudizio politico della CDLS è positivo perché la proposta di creare un organismo di controllo e accreditamento delle attività sanitarie pubbliche e private va a coprire una lacuna.
Tuttavia la Confederazione guidata da Marco Beccari precisa che prima di tutto serve un “piano sanitario nazionale” per garantire equità di trattamento a tutti gli utenti dei servizi sanitari.

Per la Confederazione Democratica il progetto dell’Authority va inoltre inserito in una più ampia revisione degli organismi istituzionali dell’ISS e agganciato alla riforma delle concessioni societarie. In altre parole, la CDLS ha chiesto al Congresso di Stato che nel campo sanitario non devono più essere rilasciate licenze a società anonime.
L’introduzione dell’Authority dovrà servire anche a certificare la qualità dei servizi sanitari pubblici e dei servizi socio-sanitari come l’assistenza agli anziani e alla prima infanzia.

La CDLS si riserva comunque di verificare attentamente le proposte e le modifiche richieste, prima che il progetto sia portato in seconda lettura.

Sul piano tecnico infine, il sindacato seguirà con molta attenzione l’iter dei decreti attuativi del nuovo progetto di legge. Decreti che fisseranno i parametri tecnici e qualitativi di tutte le strutture sanitarie operative in Repubblica.

 
(Visited 2 times, 1 visits today)