1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. News 2024
  5. ENTRA IN VIGORE IL CONTRATTO SERVIZI: ARRIVANO AUMENTI E ARRETRATI PER 3MILA LAVORATORI

ENTRA IN VIGORE IL CONTRATTO SERVIZI: ARRIVANO AUMENTI E ARRETRATI PER 3MILA LAVORATORI

126
0

San Marino 20 03 2024 – Dopo l’espletamento delle necessarie verifiche da parte del Comitato Garante per la contrattazione collettiva, è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale il contratto collettivo nazionale dei servizi approvato a larghissima maggioranza dai lavoratori attraverso il referendum confermativo.

Il contratto, firmato lo scorso 19 settembre dalle tre organizzazioni sindacali e da ANIS e OSLA, prevede aumenti retributivi complessivi del 6% così distribuiti nel triennio: 0,5% per il 2022, 2,5% per il 2023, 1,5% da gennaio 2024 e un ulteriore 1,5% da luglio 2024.

Ora che è avvenuta la pubblicazione ufficiale, il contratto è definitivo e assume valore erga omnes, come previsto dalle norme della legge n. 59/2016 sulla rappresentatività delle organizzazioni sindacali e datoriali. Finalmente i circa tremila lavoratori del settore potranno percepire gli aumenti contrattuali, compresi quelli arretrati.

Considerando che lo stesso contratto scade il 31 dicembre 2024, la trattativa con le controparti si riaprirà alla metà di quest’anno per discutere del prossimo rinnovo contrattuale, la cui validità partirà dal 1° gennaio 2025.

Federazioni Servizi CSdL – CDLS – USL

(Visited 126 times, 1 visits today)