1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Edilizia, assemblea per rilanciare il contratto

Edilizia, assemblea per rilanciare il contratto

9
0

Venerdì 14 maggio presso la CSU si riuniscono i rappresentati sindacali della Federazione Costruzioni.

San Marino, 13 maggio 2004

La vertenza contrattuale è ferma al palo e la Federazione Unitaria Lavoratori Costruzioni ha convocato per venerdì 14 maggio alle 14 presso la CSU i rappresentanti sindacali del settore edile privato.

Questa assemblea si svolge a seguito degli incontri avuti in questi mesi con le Associazioni di Categoria ANIS, UNAS e OSLA, per il rinnovo del contratto di lavoro del settore edile, scaduto il 31 dicembre 2003.

Per la FULC-CSU il confronto con le Associazioni di categoria in maniera distinta (UNAS per proprio conto, ANIS e OSLA unitariamente) non ha prodotto a tutt’oggi un risultato pienamente soddisfacente.

Nodo della trattativa resta l’applicazione anche per i lavoratori del settore edile del regolamento di “procedura di rinnovo dei permessi di lavoro a personale frontaliero” approvato dalla Commissione il 29 aprile 2003, rispetto al quale le Associazioni di Categoria mantengono una posizione contrastante con quella delle organizzazioni sindacali.

Su altri aspetti normativi dovranno effettuarsi ulteriori approfondimenti per trovare un adeguato punto di intesa (revisione delle fasce orarie, definizione dei tempi di attesa per la Cassa Integrazione Guadagni, redazione del testo unico normativo contrattuale).

Nella giornata di venerdì 14 maggio l’attivo dei quadri dovrà valutare la controproposta delle associazioni di categoria ed assumere le iniziative conseguenti.

(Visited 9 times, 1 visits today)