1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. E’ nato il comitato Swiss-Air

E’ nato il comitato Swiss-Air

2
0

Ampia partecipazione alla serata promossa dall’ASDICO-CDLS. All’atto costitutivo del comitato aderiscono 50 risparmiatori.

San Marino, 14 dicembre 2004

Crack Swiss-Air, nasce il comitato dei risparmiatori. Questo il risultato della prima serata promossa dall’Associazione Consumatori della CDLS sul problema del risparmio tradito.

Oltre un centinaio di persone hanno gremito, lunedì 13 dicembre, la sala riunioni della sede sindacale di Domagnano per discutere delle possibilità di recupero dei soldi investiti nei titoli Swiss-Air, la compagnia aerea svizzera fallita due anni fa.
L’assemblea è stata aperta dal responsabile dell’ASDICO-CDLS, Gianluigi Giardinieri, ed è intervenuto Maurizio Pasqualini, esperto finanziario.

L’incontro si è concluso con la decisione di formare un comitato a tutela dei risparmiatori.
All’atto costitutivo del comitato, denominato “Comitato clienti della Cassa di Risparmio della RSM possessori di titoli e strumenti finanziari Sairgroup-Swiss-Air-Eirles”, hanno aderito 50 risparmiatori.

Coordinatore del comitato è stato eletto Maurizio Stefanelli, segretario Pierluigi Renzi, cassiere, Pier Fabrizio Benedettini. La sede del comitato è presso l’ASDICO-CDLS, via Cinque Febbraio 17.

“L’unione fa la forza”, così il coordinatore Maurizio Stefanelli, ha commentato la nascita del comitato: “Sono sicuro che unire i nostri sforzi ci darà la possibilità di far valere le nostre ragioni. Lo scopo del comitato è intraprendere tutte le iniziative utili al recupero delle somme investite e per questo abbiamo in programma, anche a breve, iniziative pubbliche e incontri con le autorità per richiamare l’opportuna attenzione sul caso”.

(Visited 2 times, 1 visits today)