1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Due firme che salvano 120 posti di lavoro

Due firme che salvano 120 posti di lavoro

1
0
Siglati gli accordi Titanedi e Beta Color. La Federazione Industria della CDLS esprime soddisfazione.

San Marino, 6 febbraio 2004

Firmati venerdì 6 febbraio a Palazzo Mercuri gli accordi Beta Color e Titanedi. La chiusura di queste due vertenze garantisce il futuro occupazionale a circa 120 lavoratori. Soddisfatta la Federazione Industria della CDLS.

“Si tratta di due firme – afferma il segretario FLIA Giorgio Felici – che centrano l’obiettivo di salvaguardare i posti di lavoro e i diritti contrattuali dei dipendenti delle due aziende sammarinesi. Un risultato che assume ancora più valore perché arriva in un momento certamente non brillante per l’economia di San Marino”.

L’accordo Beta Color, l’azienda di Galazzano specializzata nella verniciatura di profilati in alluminio, prevede il mantenimento di 60 posti di lavoro. Dall’organico originario restano esclusi 5 dipendenti, tutti operai. Tra le parti c’è comunque l’impegno di trovare soluzioni alternative in tempi brevi. Risolto anche il nodo dell’organizzazione del lavoro, con turnazioni che prevedono una settimana a 39 ore e una a 32 ore e mezza.

Torna il sereno anche alla Titanedi, l’azienda di Dogana che commercializza materiali per ufficio. Con il passaggio di proprietà alla Karnak di Chiesanuova, sono stati assorbimenti di 61 dipendenti. Una parte di questi saranno temporaneamente trasferiti in altre aziende del gruppo Karnak, alcune con sede anche in Italia. L’accordo prevede però che entro il 2005 tutti saranno reinseriti nelle vecchia sede di Dogana.

 
(Visited 1 times, 1 visits today)