1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Cura dimagrante

Cura dimagrante

4
0

Il numero dei dipendenti pubblici è in calo da tre anni. Le cifre del Rapporto Occupazione della CDLS.

San Marino, 21 ottobre 2005

L’elefante PA è in dieta da tre anni. E’ quanto emerge dal decimo Rapporto sull’occupazione pubblicato dall’Ufficio Studi e Formazione della CDLS.

Il tradizionale dossier statistico, curato da Giorgio Busignani e Leo Marino Ceccoli, registra un calo del numero dei dipendenti pubblici anche durante i dodici mesi del 2004 e parla di una “decisa inversione di tendenza”.
Negli ultimi tre anni (2002-2004) la macchina statale si è infatti alleggerita di 255 unità.

“I dipendenti del settore pubblico allargato – si legge nel rapporto – nel corso del 2004 diminuiscono dell’0.4%, corrispondente a 17 unità. Tale diminuzione segue quelle ancor più consistenti del 2003, pari a meno 58 dipendenti, e del 2002, che ha fatto registrare il picco di meno 180 dipendenti, confermando così una decisa inversione di tendenza alla crescita del comparto pubblico”.

Una evidente cura dimagrante – sottolinea il segretario CDLS Marco Beccari – che ha senza dubbio alleggerito i costi della macchina statale ma che, nello stesso tempo, ha aumentato i disagi per i lavoratori e i cittadini-utenti. Fatto, questo, che impone di colpo di acceleratore nella riorganizzazione dell’amministrazione pubblica”.

Interessanti anche i numeri, soprattutto in relazione al processo di riforma delle pensioni, che riguardano l’invecchiamento dei dipendenti PA. L’Ufficio Studi della CDLS sottolinea che i dipendenti effettivamente in organico con più di 40 anni superano i ¾ del totale, mentre quelli che hanno un’età compresa tra i 50 e 60 anni sono 660.

(Visited 4 times, 1 visits today)