1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Contratto unico: firma anche la Cassa di Risparmio

Contratto unico: firma anche la Cassa di Risparmio

3
0

Con l’adesione della CARISP tutti i dipendenti delle banche della Repubblica di San Marino entrano nel contratto unico.

San Marino, 4 Febbraio 2004

E’m arrivata l’ultima firma al contratto unico. Nella mattinata di mercoledì 4 febbraio, presso la sede della Carisp di San Marino, si è svolta la cerimonia che ha sancito l’adesione di questo importante istituto bancario al Contratto Collettivo delle Banche.

Si allunga dunque a nove il numero degli istituti di credito che aderiscono allo stesso contratto.

Viva soddisfazione da parte della Federazione Servizi unitaria (FULCAS-CSU) per il raggiungimento dell’obiettivo di un contratto di lavoro che riunisce tutto il settore bancario sammarinese e interessa circa 650 lavoratori. Con il contratto unico si sono creati i presupposti per una importante base normativa comune pur salvaguardando, nell’ambito degli allegati contrattuali integrativi, le peculiarità di ciascuna banca aderente.

La FULCAS-CSU intende rimarcare l’importanza dell’adesione della CARISP di San Marino, che era l’ultima banca che non aveva ancora formalizzato la propria adesione, anche a seguito della complessa articolazione dell’accordo integrativo e pensionistico proprio dell’istituto di piazzetta del Titano.

L’adesione della Carisp al contratto collettivo è stato raggiunto grazie alla forte determinazione e impegno della Rappresentanza Sindacale interna, che durante le fasi della trattativa è stata supportata dalla FULCAS-CSU.

In questa importante occasione è opportuno rimarcare che il contratto collettivo recentemente sottoscritto dal sindacato e dall’ABS (Associazione Bancaria Sammarinese) recepisce importanti aspetti normativi fortemente voluti dai dipendenti e salvaguarda le retribuzioni introducendo un meccanismo di recupero automatico legato al tasso di inflazione medio annuo per gli anni 2004, 2005 e 2006, integrando le voci retributive fino ad un massimo del 2,65% annuo.

(Visited 3 times, 1 visits today)