1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Assemblea sul futuro dell’AASS

Assemblea sul futuro dell’AASS

1
0

Giovedì 7 ottobre al Centro sociale di Fiorentino i dipendenti dell’Azienda Servizi discutono del progetto Spa.

San Marino, 6 ottobre 2004

Quale futuro per l’Azienda Servizi? L’interrogativo è al centro dell’assemblea di tutti i dipendenti dell’Azienda di Stato convocata dal sindacato per giovedì 7 ottobre alle 9.30 presso il Centro Sociale di Fiorentino.

In discussione è il progetto del governo di trasformazione dell’azienda in società per azioni. Progetto che ha già incontrato il netto dissenso delle confederazioni sindacali.

Molti i motivi del “no” alla Spa.
I rappresentanti sindacali e gli iscritti della CDLS che lavorano all’AASS hanno ad esempio evidenziato il rischio concreto che con la trasformazione in Spa la gestione delle tariffe non risponda più a logiche sociali, ma solo a quelle del profitto.
Un esempio c’è già: in vista della trasformazione, la Finanziaria approvata nel 2003 ha stabilito che l’AASS inizi a versare l’imposta monofase, un costo che nel tempo sarà sempre più difficile non far ricadere sui cittadini utenti.

Altro punto critico sono gli ingenti investimenti pubblici fatti in questi ultimi anni. Investimenti che hanno consentito di rinnovare e potenziare quasi totalmente le infrastrutture dell’Azienda. Un grande sforzo economico completamente a carico dello Stato che oggi rischia di vanificare i suoi benefici.

Infine l’obiezione sullo stato giuridico dei dipendenti nella futura Spa. Nella nuova AASS si troverebbero infatti a convivere lavoratori con quattro tipi di contratto diverso: dipendenti in ruolo organico, dipendenti a contratto privatistico, salariati dello Stato e i nuovi assunti con contratto di diritto privato.

(Visited 1 times, 1 visits today)