1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. Anziani, gli impegni del governo

Anziani, gli impegni del governo

0
0

Continua il confronto fra le federazioni pensionati e l’esecutivo sui problemi della terza età.

San Marino, 30 luglio 2004

Si è discusso di potenziamento dell’assistenza domiciliare nell’incontro di venerdì 30 luglio tra le due Federazioni dei pensionati della CSU e il governo.

Successivamente verranno fissati incontri sul regolamento per le assistenti familiari (badanti), e sulla questione dell’aggiornamento dell’assegno di accompagnamento.

Intanto il segretario alla Sanità Massimo Rossini ha elencato tutti gli impegni dell’esecutivo nel campo della terza età. In dirittura d’arrivo, ad esempio, il nuovo Casale La Fiorina, a Domagnano, che metterà a disposizione un minimo di 50 ed un massimo di 70 posti per gli anziani in lista d’attesa. A gennaio dovrebbero partire i lavori.

La proposta del Congresso di Stato per aumentare l’assegno di accompagnamento (percepito da 430 anziani) è quella di equiparare il meccanismo di aggiornamento a quello previsto per le pensioni ordinarie, in modo da non dipendere più dall’indice di inflazione programmata.

Quanto al prontuario farmaceutico, il segretario Rossini ha puntualizzato che in gamma esistono tutti i medicinali dotati di efficacia terapeutica: “Ad essere eliminati – spiega – sono stati solo i prodotti non efficaci, che in alcuni casi producevano più danni che benefici”.

(Visited 1 times, 1 visits today)