1. Home
  2. CDLS
  3. News
  4. Archivio News
  5. 25mila euro

25mila euro

3
0

Accordo tra sindacato e associazioni imprenditoriali. Pagati i crediti a un gruppo di lavoratori dopo il fallimento di alcune aziende.

San Marino, 13 dicembre 2005

Liquidati crediti di lavoro per 25 mila euro. E’ il risultato dell’accordo siglato fra le confederazioni sindacali, l’Unione Commercianti, l’OSLA e il Fondo Servizi Sociali.

In pratica, l’intesa ha sbloccato le risorse necessarie per pagare i crediti maturati da 12 lavoratori nei confronti di aziende ormai definitivamente chiuse senza aver liquidato i dipendenti.

“Ai 12 lavoratori interessati – si legge in una nota congiunta del sindacato e delle associazioni di categoria – è stato consegnato direttamente, per le quote singolarmente spettanti, un ammontare complessivo pari a 25.000 euro. Questa cifra ha rappresentato in gran parte i crediti da loro vantati nei confronti degli ex datori di lavoro”.

Dopo la firma, le confederazioni sindacali, l’Unione Commercianti, l’OSLA e il Fondo Servizi Sociali, hanno sottolineato che “l’accordo raggiunto smentisce chiaramente il luogo comune che vede il sindacato e le organizzazioni dei datori di lavoro perennemente in conflitto e senza possibilità di dialogo”.

“Ci auguriamo che quanto formalizzato sia di buon auspicio per poter raggiungere in futuro altri accordi condivisi e di reciproca soddisfazione con lo stesso spirito costruttivo e concreto, sempre e comunque nell’interesse della collettività”.

(Visited 3 times, 1 visits today)