CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

bancaRiflessione in seno alla maggioranza dopo la diffusione della notizia, apparsa sui media sammarinesi, e sollevata anche nel corso della conferenza di ieri dell'opposizione, di un coinvolgimento del nuovo presidente del Cda di Cassa di Risparmio, Nicola Romito, in un procedimento giudiziario a Salerno.


È stato infatti modificato lo statuto di Carisp riguardante i requisiti di onorabilità ed il rinvio a giudizio di Romito, legato ad una vicenda che risale alla sua precedente posizione di vice direttore generale di Banca Mps, potrebbe mettere in forse il ruolo del neo presidente.

Questo nonostante le dichiarazioni di ieri, affidate all'Agenzia Dire, in cui Romiti afferma che “che tale vicenda non ha alcun impatto sulla mia idoneità ad assumere la carica nella Cassa di Risparmio".

smtv

facebook_page_plugin